Ciao a tutti,

siamo di nuovo a fine anno.

Gioia e dolore. Per molte la stagione festiva si annuncia così.

C’è la grande sfida di sapere giostrare piatti gustoso e abbondante e mantenere stable l’ago della bilancia.

Sembra che ogni anno la Festa incomincia prima. Già da Ottobre i negozi ci tentano con un enorme quantità di cibi che una volta si vendevano solo nelle vicinanze di Natale.

Il risultato? La lotta per mantenersi in linea si fa lungo e duro. E a gennaio i vestiti diventano improvvisamente più stretti…

Le statistiche confermano che nelle 30 giorni dal 8 Dicembre fino a quando vola via la Befana in media aumentiamo di un chilo. Se questo sembra trascurabile diventa un problema più grande quando anno in anno i chili si asommano.

Ed è per questo motivo che Ena mi chiede consigli su come salvaguardare linea e benessere globale e godere in tranquillità le feste al tavola con family and friends.

ECCO10 EASY MODI per sopravvivere panettone e lasagna….

1. ESSERE REALISTICA CON IL TUO GOAL. Focolizzarti sul MANTENERE il peso stabile invece di perdere chili. Le feste sono fatto per celebrare in compagnia. Evitare di stressarti lottando contro le calorie e rinunciando alle delizie che si mangiano in questa stagione.

2. BERE MOLTA ACQUA. Questo buon abitudine aiuta a dimagrire perché un corpo ben idratata significa che sentirai più sazia a lungo. Ed è meno probabile che confondi la seta per la fame.

3. CREARE UN MENÙ PER POTER MANGIARE TUTTO. Bilanciare bene i piatti ricchi e poveri di calorie. Scegliere verdure colorati, proteine, ma anche pasta, dolci e non avere paura di brindare con un bicchiere di vino.

4. MANGIARE I PECCATI DI GOLA IN PICCOLE QUANTITÀ. Come Nell’E.A.S.Y Wellness Sfida la moderazione è chiave. Puoi indulgere in tutto ma limitare le porzione degli alimenti che creano noia alla linea. Cosi eviti di sentirti frustrato per poi abbuffarti con il cibo proibito.

5. MANGIARE LENTAMENTE Prendere il tempo di gustare il cibo e focolizzare su masticarlo bene prima di ingerirlo. Posare le posate e parlare con le persone tra un boccone e l’altro.

6. PRIMA DI ANDARE A CENA FUORI MANGIARE QUALCOSA CHE SAZIA A LUNGO. Cosi se vai in un posto dove si mangia tanto o dove devi aspettare molto prima di incominciare saprà gestire il tuo appetito.

7. CREARE UNO STRATEGIA PRIMA DI ANDARE A UN PARTY O BUFFET. Davanti ad una scelta “di tutto e di più” iniziare con un antipasto di verdure, bresaola o pesce. Povere di calorie questi cibi placcano velocemente la fame. In seguito puoi scegliere porzione medi dei tuoi piatti preferiti.

Prima di mangiare i dolci consumare un pò di proteine per minimizzare l’assorbimento degli zuccheri.

8. SCONTARE SUBITO LE CALORIE. Dopo qualche giorno di eccessi fare un piccoli sosta disintossicante con verdure fresche e piatti poveri di zuccheri. Aiuterai il corpo ad allegerirsi da gonfiore e disagi psico fisici, aumentare l’energia e dare un piccola tregua al sistema digestivo.

C’è da ricordarsi che questo periodo del anno è considerato uno dei più compromettente per la salute.

9. RESTA ATTIVA. Trovare 15 minuti per muovere di più sciacca la pigriza di questi giorni ed alza il metabolismo per brucerai più calorie. Non solo. Aiuta a mantenerti ben focolizzata sul tuo goal e più consapevole del tuo benessere globale.
Cerchi di fare le attività di qui sei abituato senza sforzare il corpo a fare cose nuove o che serva molto tempo per vedere i primi risultati.

10. INZIARE FIN DA ORA A MANTENERE TUOI BUONI PROPOSITI.
Non aspettare il 1° Gennaio per correre al riparo. È più facile per te fare ogni giorno dei piccoli gesti che ti aiutano a mantenere il peso.

Sicuramente ti sentirai più serena e felice se nel Anno Nuovo devi perdere solo1 chilo invece di 3.

Ormai sai bene come fare.

Se invece hai bisogno di un aiuto potente per trasformare il tuo immagine prenoti il tuo Programma Personalizzato l’E.A.S.Y Wellness Sfida.

In solo 30 Giorni ritrovare la tua linea e il Bell-essere.

Buone Feste s tutti.

Paula.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *