Ciao,

In ogni stagione la mela ci si presenta con tantissimi preziosi regali dalla natura.

All’inizio del inverno, per esempio, mangiare 1 o 2 mele al giorno diventa un modo molto semplice per proteggere la nostra Bellezza e rafforzare la Salute.

Le ricerche internazionali ci spiegano perché la mela “toglie il medico di torno”.

Questo piccola e versatile frutta conserva molti segreti:

● Ha un potente effetto antiossidante contro le radicali liberi delle cellule. L’effetto anti infiammatorio è una buona notizia per la giovinezza della pelle.

● Ci dà una mano importante per prottegere la nostra linea e a rendere più piatta la pancia. La mela smorza la fame, promuove il senso di sazietà e regola il livello di zucchero nel sangue aiutando a perdere e mantenere stabile il peso.

● L’effetto sulla salute è straordinario come avevano già intuito le nostre nonne. Le mele con loro molecole anti infiammatorie difendono anche dalle malattie intestinali, cardiovascolari, diabete e dal cancro.

Protagonisti di tutti questi benefici sono la buccia e polpa della frutta tentatrice di Eva.

Studi dal Washington State University spiegano che le fibre indigesti della mela arrivano nell’intestino dove vivono le batterie. I polifenoli contenuti nella polpa e nella buccia vengono trasformati dalle batteri “buone” in 110 diversi forme biochimici che sono indispensabile per una corretta funzione del organismo.

Il primo sistema del corpo a trarre benefici è quello l’intestinale, sede del 80% del nostro sistema immunitario. Più forte l’equilibrio del flora intestinale più forte è la protezione contro infezione e malattie.

Per godere al massimo di tutti questi benefici scegliere le mele verde Granny Smith per il fatto che contengono più fibre indigesti da cui si nutrono i batteri buoni.

Le mele più dure sono da preferire. Per capire quale scegliere tenere la mela tra il pollice e l’indice e spingerla verso il centro, ti ne accorgi cosi se la polpa e solida.

L’ultima raccomandazione è scegliere le mele bio per evitare i residui di pesticidi e cera. Un buon modo per lavarli e di emergere le mele in acqua contenente bicarbonato per circa 30 minuti e poi scacquarle bene.

Ricordare di mangiare la frutta intera con la buccia. È godetelo come merendine, nel insalata, cotto al forno come dolce ed a pezzettini nello yogurt bianco.

Con tutti i consigli difficili ed insostenibili che sentiamo ogni giorno ringraziamo la smart ed umile mela per essere una regina nel mantenere la nostra immagine al top.

Buon Bell-essere!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *